Sgrigliatori idraulici automatici

Lo sgrigliatore è un dispositivo elettromeccanico che svolge la funzione di rimuove i detriti accumulati contro una griglia a barre installata su canali, laghi, fiumi, centrali idroelettriche o impianti di trattamento acque.

 

Caratteristiche costruttive

  1. griglia fissa, in acciaio……………….. (al carbonio zincato a caldo – AISI 304 – AISI 316), saldati su un profilo fissato al fondo del canale; nella parte superiore al di sopra del piano di calpestio la griglia è rastremata per facilitare l’espulsione del materiale ed è dotata di una lamiera di contenimento per evitare la fuoriuscita dei materiali stessi
  2. pettine pulitore mobile in acciaio……………….. (al carbonio zincato a caldo – AISI 304 – AISI 316), realizzato in profili e rinforzi di adeguato spessore; la parte del pettine che va a contatto con i piatti è realizzata in polizene 1000 per ridurre gli attriti di scorrimento sulle barre della griglia fissa ed evitare l’usura della barre stesse; il profilo in polizene 1000 è dentato ed è di facile sostituzione; il pettine è fissato a 2 tubolari di dimensione e spessore adeguati che scorre sui rulli opportunamente sagomati, presenti sulla struttura di supporto collegata al telaio della macchina.
  3. Telaio fisso in acciaio……….. (al carbonio zincato a caldo – AISI 304 – AISI 316), costituito da un telaio di dimensioni adeguate per ospitare il cassonetto; all’interno del telaio, trovano posto il quadro elettrico (opzionale) e la centralina oleodinamica;
  4. Struttura basculante e supporto allo scorrimento del pettine, realizzata in profilati di adeguata resistenza e fissata al telaio della macchina; su questa struttura sono installati i rulli di guida del tubo di supporto del pettine pulitore; la struttura basculante funge anche da supporto per il cilindro di movimentazione del pettine pulitore stesso.
  5. cilindro idraulico a doppio effetto per la salita e discesa del pettine pulitore
  6. cilindro idraulico a doppio effetto per l’apertura e la chiusura del braccio (avvicinamento/allontanamento del pettine dalla griglia)
  7. quadro elettrico (opzionale) in esecuzione stagna, contenente tutti i componenti elettrici di funzionamento e protezione, può operare in modalità manuale o automatica
  8. centralina oleodinamica composta da : serbatoio, pompa ad ingranaggi, motore elettrico – 4 poli, valvola di massima pressione generale, elettrovalvola 4/3 a centri chiusi comando cilindro salita/discesa pettine, elettrovalvola 4/3 a centri chiusi comando cilindro avvicinamento/allontanamento pettine, valvola di massima pressione lato chiusura braccio, riduttore di pressione lato chiusura braccio, regolatore di flusso unidirezionale controllo avvicinamento pettine, regolatore di flusso unidirezionale controllo discesa pettine, valvola di non ritorno a sblocco idraulico per arresto pettine a macchina ferma, livello elettrico minimo olio, termostato di massima, termostato di minima, resistenza riscaldante, tappo di carico con filtro, manometro linea principale, manometro lato chiusura braccio, livello olio visivo + termometro, tappo di svuotamento
  9. lo sgrigliatore sarà dotato di tutti i dispositivi di sicurezza contro il sovraccarico o il danneggiamento accidentale ed in particolare: livello elettrico di minimo olio, termostato di massima temperatura olio, termostato di minima temperatura olio (in caso di avviamento durante i periodi freddi), con relativa resistenza di riscaldamento, timer di controllo durata del ciclo di pulizia in modalità automatica, valvola di massima pressione generale

SGRIGLIATORI A PANNELLI ROTANTI

Continuando ad usufruire l contenuti del sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. più informazioni...

Le impostazioni dei cookie per questo sito sono impostate su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Chiudi